FilmConsigliati››
Per votare non c'è bisogno di registrazione, clicca sulle stelle per esprimere un voto da 1 a 10, il ricalcolo e aggiornamento voti è giornaliero. Mechanic: Resurrection
Le relazioni pericolose
Segui Nazione: Gran Bretagna
Genere: Drammatico
Durata: 121′
Anno: 1988
Regia: Stephen Frears
Cast: Glenn Close, John Malkovich, Michelle Pfeiffer, Uma Thurman

Le relazioni pericolose

Voto Sito
9.0
Voto utenti
7.7
(3 voti)
Clicca per votare (Ricalcolo voti giornaliero)
GD Star Rating
loading...

Tratto dal romanzo francese “Les Dangeureuses Liasons” questo film è stato premiato con 4 Oscar ed è diretto da Stephen Frears.
La trama ha come sfondo una crudele scommessa tra la splendida, ma dissoluta Marquise de Merteuil (Glenn Close) e il suo misogino ex amante, il visconte di Valmont (John Malkovitch). La marchesa sfida Valmont a sedurre la vergine Cecile de Volanges (Uma Thurman) prima che la ragazza possa sposarsi.
Valmont offre una più difficile contro-sfida: lui punta a Madame de Tourvel (Michelle Pfeiffer).
Nel corso della suo piano, Valmont è però colpito da un improvviso rimorso, mentre la marchesa diventa sempre più perdida nei suoi intenti..

L’avvio del film potrebbe ingannarvi poichè la trama si inizia a diramare e fare interessante dopo alcuni minuti.
Il nostro consiglio è di continuarne la visione, capite le intenzioni dei principali protagonisti, non riuscirete più a smettere di guardarlo per comprenderne ogni aspetto e scoprire come finiranno le “relazioni pericolose” intraprese dal visconte e dalla Marquise de Merteuil.

PREMI OSCAR RICEVUTI

  • Migliore sceneggiatura non originale a Christopher Hampton
  • Migliore scenografia a Stuart Craig e Gérard James
  • Migliori costumi a James Acheson

TRAILER



Scarica la nostra fantastica applicazione

All'interno troverai più facilmente il film da guardare

Troverai Quiz e Giochi sul cinema, Film ordinati per Categoria, Anno, Voto, Durata dettagliata

E potrai sempre consultare i Film Consigliati da guardare ogni sera!

Nessun commento

Lascia un commento

Vota questo film

Menu